ACCANTONAMENTO RISORSE PER RICORSI GIURISDIZIONALI



(continua a leggere)


ADDIZIONALE IRPEF: EROGATO IL QUARTO ACCONTO 2003



































































































Direzione centrale Finanza locale Direzione centrale Finanza locale Circolare F.L. 26/2004 ALLE PREFETTURE -UFFICI TERRITORIALI DEL GOVERNO DI: AGRIGENTO,ALESSANDRIA, ASCOLI PICENO, L'AQUILA, AVELLINO, BERGAMO, BENEVENTO, BRESCIA, CAMPOBASSO, CASERTA, CHIETI, CALTANISETTA, CUNEO, CREMONA, COSENZA, CATANIA, CATANZARO, ENNA, FOGGIA, FROSINONE, ISERNIA, CROTONE, LECCE, LODI, LATINA, LUCCA, MESSINA, MATERA, NAPOLI, NOVARA, PALERMO, PESCARA, PARMA, PESARO URBINO, PAVIA, POTENZA, REGGIO CALABRIA, REGGIO EMILIA, RAGUSA, RIETI, ROMA, SALERNO, LA SPEZIA, SASSARI, SAVONA, TARANTO, TRAPANI, TERNI, VARESE, VERCELLI, VENEZIA, VITERBO, VIBOVALENTIA. CIRCOLARE TELEGRAFICA NUMERO F.L. 26 DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI DIREZIONE CENTRALE DELLA FINANZA LOCALE .   SI RAMMENTA QUANTO STABILITO DALLA PRESCRIZIONE INSERITA NEI DECRETI MINISTERIALI DI APPROVAZIONE DEI PIANI DI ESTINZIONE SECONDO CUI LA SOMMA DEL MUTUO STATALE ACCANTANATA PER FAR FRONTE AI RICORSI ED ALLE VERTENZE GIURISDIZIONALI DEVE ESSERE DEVOLUTA AL COMUNE IN UN CONTO SEPARATO . AL RIGUARDO IL RAGIONIERE GENERALE DELLO STATO SU APPOSITA RICHIESTA DEL TESORIERE DI UN COMUNE DISSESTATO HA ESPRESSO L'AVVISO CHE LE SOMME ACCANTONATE PER I RICORSI DI CUI SOPRA, VADANO RIVERSATE NELLA CONTABILITA' INFRUTTIFERA DI CUI ALL'ARTICOLO 7 COMMA 2 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 279/1997 INTESTATA ALL'ENTE PRESSO LE SEZIONI DI TESORERIA PROVINCIALE, VINCOLANDONE L'UTILIZZO ALL'ESITO DEI GIUDIZI PENDENTI .PERTANTO SI PREGA DI RAPPRESENTARE QUANTO SOPRA AGLI ENTI LOCALI INTERESSATI. IL DIRIGENTE DELL'UFFICIO TRASFERIMENTI ORDINARI AGLI ENTI LOCALI E RISANAMENTO DEGLI ENTI LOCALI DISSESTATI SCOZZESE Roma li, 15 novembre 2004 ......