AFFIDAMENTI A SOCIETA' MISTE



(continua a leggere)


DOCUMENTO UNICO VALUTAZIONE RISCHI E COSTI DELLA SICUREZZA



































































































REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO N.   1/2008  reg. dec. NN.   9   reg. ric. ANNO  2007  Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (adunanza plenaria) ha pronunciato la seguente DECISIONE sul ricorso in appello n. 1038/2007, e n. 9/2007 del ruolo dell'adunanza plenaria, proposto da: AZIENDA SANITARIA LOCALE (A.S.L.) 19 DI ASTI, in persona del legale rappresentante in carica, rappresentata e difesa dagli avv. Carlo Emanuele Gallo e Alberto Romano, ed elettivamente domiciliata presso lo studio del secondo in Roma, Lungotevere Sanzio n. 1; contro MEDICASA ITALIA S.P.A., in persona del legale rappresentante in carica, rappresentata e difesa dagli avv. Paolo Vaiano, Diego Vaiano e Raffaele Izzo, ed elettivamente domiciliata presso lo studio degli stessi in Roma, Lungotevere Marzio n. 3; e nei confronti di REGIONE PIEMONTE E AZIENDA MULTISERVIZI OSPEDALIERI E SANITARI (A.M.O.S.) S.P.A., in persona dei rispettivi legali rappresentanti in carica, non costituite in giudizio; per l’annullamento del dispositivo del Tribunale amministrativo regionale del Piemonte, sezione seconda, 23 dicembre 2006, n. 52 e della sentenza del medesimo Tribunale 4 giugno 2007, n. 2539; visto il ricorso in appello avverso il detto dispositivo; visto l’atto di costituzione in giudizio di Medicasa Italia s.p.a.; visti i motivi di appello successivamente notificati avverso la detta sentenza; vista la memoria di replica di Medicasa Italia s.p.a.; vista la decisione della sezione quinta di questo Consiglio 23 ottobre 2007, n. 5587, con cui la causa č stata rimessa all’esame dell’adunanza plenaria del Consiglio di Stato; vista la memoria dell’appellante;