AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE PER LA TRASFORMAZIONE DEI CONTRATTI DI FORMAZIONE



(continua a leggere)


CONVENZIONI PER “LAVORATORI SVANTAGGIATI”



































































































ROMA , 19-10-2004  ROMA , 19-10-2004     AI DIRIGENTI DEGLI UFFICI PROVINCIALI e per il loro tramite : - alle Amministrazioni dello Stato - agli Enti con personale iscritto alle Casse CPDEL, CPI, CPS - alle Corti d’Appello AGLI ENTI DI PATRONATO LORO SEDI e.p.c. ALLA DIREZIONE CENTRALE Per la Segreteria del Consiglio di Amministrazione Organi Collegiali e Affari Generali AI DIRIGENTI GENERALI Centrali e Compartimentali AI COORDINATORI DELLE Consulenze Professionali LORO SEDI   Nota operativa n. 23   OGGETTO: CONTRATTI DI FORMAZIONE E LAVORO. LEGGE FINANZIARIA 2003 (L.27/12/2002 N.289) Si fa seguito ai numerosi quesiti pervenuti, da parte di Enti iscritti all'INPDAP, intesi ad ottenere chiarimenti in merito alla fruizione delle agevolazioni contributive previste per i contratti di formazione e lavoro, alla luce di quanto è stato disposto dalla legge Finanziaria 2003. L'art.34, comma 18, L.27/12/2002 n.289 ha stabilito che: "Le procedure di conversione in rapporti di lavoro a tempo indeterminato dei contratti di formazione e lavoro scaduti nell'anno 2002 o che scadranno nell'anno 2003, sono sospese sino al 31/12/2003. I rapporti in essere instaurati con il personale interessato alla predetta conversione sono prorogati al 31/12/2003." In virtù di detta proroga i datori di lavoro iscritti a questa gestione previdenziale possono fruire delle agevolazioni contributive per tutto il periodo interessato, provvedendo al recupero dell'eventuale maggiore contribuzione versata nel caso di trasformazione dei rapporti di formazione e lavoro in contratti a tempo indeterminato, secondo le modalità indicate nelle istruzioni per la compilazione del Mod.770 pubblicate sul Supplemento ordinario alla G.U. n.33 del 10/2/2004.   IL DIRIGENTE GENERALE (Dott.ssa R.AMATO) F.to AMATO   ......