BILANCI AL 31-5 E ADDIZIONALE ENEL IN CINQUE ANNI



(continua a leggere)


REGIME DEL PERSONALE IN DISPONIBILITA’



































































































Testo del Decreto Legge approvato il 24-3-2005, in corso di pubblicazione sulla G Testo del Decreto Legge approvato il 24-3-2005, in corso di pubblicazione sulla G. U.   Art. 1 Bilanci di previsione degli enti locali 1. Il termine per la deliberazione del bilancio di previsione per l’anno 2005 da parte degli enti locali è differito al 31-5-2005. 2. Ai fini dell’approvazione del bilancio di previsione degli enti locali e della verifica della salvaguardia degli equilibri di bilancio sono confermate, per l’anno 2005, le disposizioni di cui all’art. 1, comma 1-bis, del DL 31-12-2004, n. 314, convertito con modificazioni, dalla legge 1-3-2005, n. 26.   Art. 2 Conguagli sui proventi dell’addizionale sui consumi di energia elettrica 1. Il recupero a valere sui trasferimenti erariali delle maggiori somme corrisposte in via presuntiva ai comuni dal ministero dell’interno per gli anni 2004 e precedenti, ai sensi dell’art. 10 della legge 13-5-1999, n. 133, è effettuato, a decorrere dall’anno 2005, per cinque esercizi finanziari.   Art. 3 Ufficio di Piano per la salvaguardia di Venezia e della sua laguna 1. I compensi e le altre spese di funzionamento dell’ufficio di Piano per la salvaguardia di Venezia e della sua laguna, istituito con decreto del presidente del consiglio dei ministri 21-3-2001 e costituito con decreto del presidente del consiglio dei ministri 13-2-2004, sono determinati, anche in deroga a ogni altra disposizione, con decreto del presidente del consiglio dei ministri di concerto con il ministro dell’economia e delle finanze e con il ministro delle infrastrutture e dei trasporti e vengono individuati a valere sulle somme erogate a qualsiasi titolo allo Stato in concessione per le attività e il progetto per la salvaguardia della laguna di vanazia. ......