CANCELLAZIONE PER IRREPERIBILITA' ITALIANI RESIDENTI ALL'ESTERO



(continua a leggere)


SPESE DI NOTIFICA PER FERMO AMMINISTRATIVO



































































































Ministero dell'Interno Ministero dell'Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici PROT. 200513719/13100-366 Roma, 23 Dicembre 2005 - AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA LORO SEDI - AL COMMISSARIO DEL GOVERNO PER LA PROVINCIA DI 39100 BOLZANO - AL COMMISSARIO DEL GOVERNO PER LA PROVINCIA DI 38100 TRENTO - AL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE DELLA VALLE D'AOSTA 11100 AOSTA e, per conoscenza: - AL COMMISSARIO DELLO STATO PER LA REGIONE SICILIA 90100 PALERMO - AL RAPPRESENTANTE DEL GOVERNO PER LA REGIONE SARDEGNA 09100 CAGLIARI - AL MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI D.G.I.E.P.M. - UFFICIO I e Ufficio VII Piazzale della Farnesina, 1 00194 ROMA - AL MINISTRO PER GLI ITALIANI NEL MONDO Piazzale della Farnesina, 1 00194 ROMA - ALL'ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA Via Cesare Balbo, n.16 00184 ROMA - ALL'ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI COMUNI D'ITALIA Via dei Prefetti, 46 00186 ROMA - ALL'ASSOCIAZIONE NAZIONALE UFFICIALI DI STATO CIVILE E DI ANAGRAFE Via dei Mille, 35 E/F 40024 CASTEL SAN PIETRO TERME (BO) - ALLA DeA - DEMOGRAFICI ASSOCIATI c/o Amministrazione comunale di Cascina Viale Comaschi, 116 56021 CASCINA (PI) - AL GABINETTO DEL SIG. MINISTRO SEDE - ALL'ISPETTORATO GENERALE DI AMMINISTRAZIONE Via Cavour,n.6 00184 ROMA - ALLA DIREZIONE CENTRALE DEI SERVIZI ELETTORALI Ufficio 1° - Servizi Informatici Elettorali SEDE - ALLA DIREZIONE CENTRALE PER LE RISORSE UMANE SEDE - ALL'UFFICIO COORDINAMENTO E AFFARI GENERALI SEDE - AL COMITATO PER LE PARI OPPORTUNITA' DELL'AMMINISTRAZIONE CIVILE DELL'INTERNO SEDE - AL SERVIZIO DOCUMENTAZIONE SEDE CIRCOLARE TELEGRAFICA URGENTISSIMA N. 61 /2005 OGGETTO: Mailing per i nominativi "solo MAE" e "solo MIN" - Cancellazioni Di seguito a precedenti circolari, relative all'oggetto, si conferma l'obbligo di procedere alle cancellazioni, entro il 31 dicembre 2005, degli italiani residenti all'estero iscritti all'Aire, per i quali i Consolati abbiano inviato l'apposita comunicazione - concordata in seno al Comitato Anagrafico-elettorale - concernente l'avvenuta verifica dell'irreperibilità presunta degli stessi (l'interessato non ha risposto all'invito; la lettera è stata restituita con l'indicazione "sconosciuto/trasferito o con modalità tali da farne presumere l'irreperibilità; il Consolato non ha reperito un diverso indirizzo o la persona risulta sconosciuta allo stesso Ufficio consolare). Le comunicazioni consolari che perverranno via posta dopo il 31 dicembre 2005, dovranno essere trattate allo stesso modo e con la stessa celerità, benché le relative cancellazioni o nuove iscrizioni non entreranno a far parte dell'Elenco unico e, pertanto, i singoli Comuni dovranno comunicare ai Consolati di competenza - al fine dell'inserimento delle nuove posizioni nell'Elenco aggiunto degli elettori - che sono state recepite nelle Anagrafi comunali dopo il 31 dicembre 2005. Nell'invitare le SS.LL. a voler ribadire ai Comuni l'obbligo di cancellazione per i casi sopra indicati, si prega altresì di volerli invitare ad attivare le procedure previste per la verifica di un eventuale rimpatrio degli interessati sul territorio, facendo ricorso agli accertamenti degli Organi competenti, le cui risultanze dovranno essere tenute agli atti delle procedure di cancellazione. Confidando nella consueta e fattiva collaborazione delle SS.LL., si ringrazia e si resta in attesa di un cortese riscontro. IL DIRETTORE CENTRALE Ciclosi         ......