COMPILAZIONE CONTO DEL BILANCIO 2009



(continua a leggere)


Risorse 2010 a sostegno delle Unioni di Comuni



































































































Circolare F Circolare F.L. 16/2010 Alle Prefetture-Utg di Loro Sedi Ai Commissariati del governo di Trento e Bolzano Alla Presidenza della Giunta regionale della Valle Aosta OGGETTO: certificazioni al rendiconto di bilancio 2009 approvate con decreto 3 agosto 2010. Chiarimenti. Per rispondere ad alcune richieste di chiarimenti  pervenute, si forniscono le seguenti indicazioni. 1. Trasmissione a mezzo  posta elettronica certificata Come è noto l’articolo 3 del decreto in oggetto prevede la possibilità di trasmettere la certificazione tramite posta elettronica certificata  (Pec) e, a tal fine, gli enti locali che intendono aderire per la prima volta a tale tipo di trasmissione dovranno darne preventiva comunicazione a questa Direzione entro il 30 settembre 2010. Al citato articolo 3  si prospetta,  inoltre,  che  gli enti  già dotati di credenziali informatiche (userid e password)  potranno  continuare ad utilizzare quelle già attribuite per l’invio delle successive certificazioni, per cui tali enti non hanno  necessità di dare preventiva comunicazione circa tale nuova tipologia di trasmissione. Una comunicazione è necessaria solo nel caso in cui  un ente già accreditato  si trovi nella difficoltà di effettuare la trasmissione  a mezzo Pec ed intenda provvedere alla stessa con la trasmissione alla Prefettura-Utg  del documento su supporto informatico e in forma cartacea. 2. Quadro contabile n. 1 Al quadro contabile n. 1 di  comuni e unione di comuni nonché di comunità montane, il dato relativo alla popolazione residente è evidentemente un dato da esprimere rispetto agli  abitanti, come già previsto negli anni scorsi. 3. Quadro contabile n. 2 Per i “proventi diversi “ di cui alla categoria 5- quadro 2  delle entrate extratributarie, si sono previste alcune voci  di dettaglio per acquisire maggiori informazioni  circa la composizione di tale posta contabile nel  certificato di comuni e   unioni di comuni,    nonché per le province.  La prima di tali voci di dettaglio è denominata  “rimborso spese per personale comandato o in convenzione” per comuni e unioni  di comuni  e  “rimborso  spese per personale comandato” per  le  province; se  tuttavia  si dovesse presentare  il caso di rimborso di personale in convenzione anche le province, esso va ugualmente  indicato al codice 2 211. 4.. Quadro contabile 12 bis Relativamente al nuovo quadro contabile 12 bis denominato “suddivisione dei residui passivi in conto capitale”, esso è stato  predisposto per acquisire alcune informazioni di dettaglio circa i residui  passivi in conto capitale già contemplati nel quadro 12.  Pertanto,  i totali di colonna  del codice 12 055 e  relativi al  quadro 12 bis devono corrispondere ai valori delle  analoghe voci delle colonne  del quadro 12 - codice 12 010. In proposito,   si fa presente  che con   la voce 12030  denominata  "Acquisizione di beni immobili per realizzazione opere pubbliche e manutenzione straordinaria di beni immobili"  si fa riferimento  ai residui  delle spese che trovano  allocazione  al  titolo II, intervento I. 5. Quadro contabile S3 Nel certificato al rendiconto 2009, il quadro contabile S3 è stato  suddiviso in modo da  distinguere fra  esternalizzazioni poste in essere autonomamente da comuni e quelle  realizzate in adesione a previsione normativa ed, in corrispondenza a tale distinzione,  il quadro  S3 è ora numerato rispettivamente  come quadro S3 e quadro S3 bis. Anche per le  province  vale tale distinzione, benchè non è stato annotato – per errore materiale -   la parola “bis” nel secondo prospetto concernente le esternalizzazioni in adesione a previsione normativa. ******** Si pregano gli Uffici territoriali in indirizzo di portare a conoscenza degli enti locali interessati  il contenuto della circolare che viene reso visualizzabile   sulle pagine del sito internet di questa Direzione centrale alla voce “le circolari e i decreti”. Roma, 14 settembre 2010 IL DIRETTORE CENTRALE (Verde)   ......