CONTRIBUTI PER IL CONTRASTO ALL'EVASIONE



(continua a leggere)


Recupero Ici rurale e recupero su fabbricati "D"



































































































Comunicato del 12 dicembre 2011 Comunicato del 12 dicembre 2011 Di seguito al precedente comunicato del 20 settembre 2011, si rende noto che,  in sede di assestamento al bilancio dello Stato del corrente esercizio, sono state rese disponibili le risorse necessarie per il pagamento a saldo del contributo assegnato ai comuni per la partecipazione al contrasto all'evasione fiscale e contributiva. A fronte di tale disponibilità di risorse finanziarie, con D.M. n. 96050 del  30 novembre 2011 si è provveduto ad erogare agli enti beneficiari il saldo del contributo stesso relativo al periodo 1° gennaio 2008 - 31 dicembre 2010. L'erogazione di quanto spettante è stata estesa anche ai comuni del Friuli Venezia Giulia (direttamente) e della Valle d'Aosta (con erogazione in favore della Regione per la successiva attribuzione ai comuni aventi titolo). _________________________- Comunicato del 20 settembre 2011 (ART. 1, D.L. 30/9/2005 N.203 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI, DALLA LEGGE 2/12/2005, N.248). Si comunica che è stata aggiornata la spettanza dell'anno 2010 relativa al contributo assegnato ai comuni per la partecipazione al contrasto all'evasione fiscale e contributiva, con il saldo complessivamente dovuto, per il periodo 1/1/2008 - 31/12/2010, di €. 1.254.002,48, come da apposita comunicazione del Ministero dell’economia e delle finanze (M..E.F.). A fronte di tale aggiornamento, con DM. n. 39880 e 39881  del 15/9/2011 si è provveduto ad erogare agli enti beneficiari, rispettivamente, la somma di €. 150.412,41 e la somma di €. 349.522,87 per un totale di €.499.935,28, corrispondente al 39,87% del predetto saldo, fino a concorrenza delle disponibilità finanziare presenti sul relativo capitolo di spesa. Il M.E.F. ha anche comunicato che, in sede di assestamento al bilancio dello Stato del corrente esercizio, saranno rese disponibili le risorse necessarie per il pagamento, presumibilmente nel prossimo ottobre 2011, del residuo 60,13% di quanto spettante ai comuni e per il pagamento, alle rispettive regioni a statuto speciale, di quanto spettante ai comuni di Valle d'Aosta (3 comuni per un totale di €. 102,30) e di Friuli Venezia Giulia (20 comuni per un totale di €. 2.699,86).     ......