DL N. 78/2010: CONTENUTO E DECORRENZA DELLE NORME DI INTERESSE DEGLI ENTI LOCALI



(continua a leggere)


Chiarimenti sul certificato di bilancio 2010



































































































MANOVRA CORRETTIVA 2010 MANOVRA CORRETTIVA 2010 Le norme del d.l. 78/2010 applicabili agli enti locali Il d.l. n. 78 del 31.5.2010 pubblicato sul supplemento ordinario n. 114 alla Gazzetta Ufficiale n. 125 del 31.5.2010, c.d. “manovra correttiva 2010”, contiene una serie di norme applicabili anche agli enti locali. Nella tabella che segue sono state estrapolate le norme di interesse per gli enti locali evidenziandone il contenuto e la decorrenza delle stesse. Dalla  lettura della tabella si evidenzia come parte delle norme non siano immediatamente applicabili agli enti locali in quanto in parte subordinate all’emanazione di appositi decreti e in parte applicabili dal 2011. Oltre a ciò, la conversione in legge del decreto-legge che dovrà avvenire entro il 31.7.2010  preannuncia già cambiamenti radicali al testo vigente. Tabella 1 – Le norme del d.l. 78/2010 applicabili agli enti locali Riferimento normativo e oggetto Contenuto Decorrenza