ELENCHI BENEFICIARI CINQUE PER MILLE



(continua a leggere)


Modifica del regolamento dei concorsi prima del bando



































































































Elenchi dei soggetti che hanno chiesto di accedere al 5 per mille 2010 Elenchi dei soggetti che hanno chiesto di accedere al 5 per mille 2010 Sono resi pubblici gli elenchi dei soggetti che hanno chiesto di accedere al beneficio del 5 per mille per l’esercizio finanziario 2010 (anno d’imposta 2009). Gli elenchi riguardano: Enti del Volontariato, Enti della ricerca scientifica e del’Università, Enti della Ricerca Sanitaria, Associazioni sportive dilettantistiche riconosciute dal CONI ai fini sportivi, che svolgono una rilevante attività di carattere sociale. Gli elenchi degli enti del volontariato e delle Associazioni sportive dilettantistiche possono essere aggiornati, a seguito della correzione di eventuali errori anagrafici. La correzione di tali errori va richiesta – non oltre il 20 maggio 2010 –  dal legale rappresentante dell’ente o da un suo incaricato munito di formale delega, presso la Direzione Regionale dell’Agenzia territorialmente competente. Una volta completate le operazioni di riscontro, è prevista la pubblicazione di nuovi elenchi rettificati entro il 25 maggio 2010. Per agevolare la consultazione degli elenchi è stato realizzato un motore di ricerca che permette di individuare i soggetti sulla base della denominazione o del codice fiscale. Elenco degli Enti del volontariato Questo Elenco comprende gli enti indicati nell’art. 1, comma 1, lettera a), del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 23 aprile 2010: enti del volontariato, onlus di cui all’art. 10, del decreto legislativo 4 dicembre 1997, n° 460, associazioni di promozione sociale iscritte nei registri nazionale, regionali e delle province autonome di Trento e Bolzano, previsti dall’art. 7 della legge 7 dicembre 2000, n° 383, e delle associazioni e fondazioni riconosciute che operano nei settori indicati dall’art. 10, comma 1, lettera a), del citato decreto legislativo n° 460 del 1997. Per comodità di consultazione l’elenco è stato diviso in due file. Elenco dalla lettera A alla lettera C – pdf (http://www.agenziaentrate.it/ilwwcm/resources/file/eb6fa308d0319ae/elencoA_A-C.pdf) Elenco dalla lettera D alla lettera Z – pdf (http://www.agenziaentrate.it/ilwwcm/resources/file/eb6faa08d07f610/elencoA_D-Z.pdf)   Elenco degli Enti della ricerca scientifica e dell’Università L’Elenco comprende gli enti indicati nell’art. 3, comma 1, del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 23 aprile 2010. Elenco degli enti della ricerca scientifica e dell’Università – pdf (http://www.agenziaentrate.it/ilwwcm/resources/file/eb6fb208d09a41f/elencoB.pdf) Elenco degli Enti della ricerca sanitaria L’elenco comprende gli enti individuati nell’art. 4, comma 1, del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 23 aprile 2010. Elenco degli enti della ricerca sanitaria – pdf (http://www.agenziaentrate.it/ilwwcm/resources/file/eb7009091470a06/elenco_C.pdf) Elenco delle associazioni sportive dilettantistiche Questo Elenco comprende le associazioni sportive dilettantistiche – individuate nell’art. 5, comma 1, del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 23 aprile 2010 - che sono riconosciute ai fini sportivi dal CONI e che svolgono una rilevante attività di interesse sociale. Elenco delle associazioni sportive dilettantistiche – pdf (http://www.agenziaentrate.it/ilwwcm/resources/file/eb6fba08d0ab24c/elencoE.pdf) Si ricorda che i contribuenti possono esprimere la propria scelta anche per il Comune di rispettiva residenza, per sostenere le attività di carattere sociale svolte (art. 5 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 23 aprile 2010). Adempimenti successivi all’iscrizione I legali rappresentanti degli enti del volontariato devono trasmettere, a mezzo raccomandata r.r.,  alla Direzione regionale dell’Agenzia, entro il 30 giugno 2010, a pena di decadenza, una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà attestante la persistenza dei requisiti che danno diritto all’ammissione all’elenco.  La dichiarazione va redatta su modello - pdf (http://www.agenziaentrate.it/ilwwcm/resources/file/eb53394b973859a/5X1000%20allegato%20onlus.pdf ) conforme a quello approvato con il del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 23 aprile 2010. Alla dichiarazione sostitutiva va allegata, sempre a pena di decadenza, copia del documento di riconoscimento del legale rappresentante che sottoscrive. Le associazioni sportive dilettantistiche, devono trasmettere, entro il  entro il 30 giugno 2010, a pena di decadenza, una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà attestante la persistenza dei requisiti che danno diritto all’ammissione all’elenco. La dichiarazione sostitutiva va redatta su modello - pdf (http://www.agenziaentrate.it/ilwwcm/resources/file/eb533a4b973df8b/5X1000%20allegato%20associazioni%20sportive.pdf), conforme a quello approvato con il medesimo DPCM. La dichiarazione, corredata – a pena di decadenza – del documento di riconoscimento del legale rappresentante dell’associazione che sottoscrive, va inviata a mezzo raccomandata r.r. alla struttura del CONI  territorialmente competente.         ......