ICI SU FABBRICATI GRUPPO D: SPETTANZE 2001-2009



(continua a leggere)


SALDO CONTRIBUTO LIBRI DI TESTO 2008/2009



































































































Comunicato del 1° dicembre 2009 Comunicato del 1° dicembre 2009 Perdita del gettito I.C.I. sui fabbricati classificati nel gruppo catastale “D” - art. 64 legge 23/12/2000 n. 388 e comma 7, art. 2 quater del D.L. 7 ottobre 2008 n.154, introdotto dalla legge di conversione 4 dicembre 2008 n. 189. In applicazione delle citate norme e coerentemente con l’interpretazione resa dal Dipartimento delle Finanze e dell’Agenzia del Territorio del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 22 gennaio 2009, al fine di determinare le somme spettanti ai singoli Comuni, si è provveduto alla verifica dei certificati acquisiti tramite le   Prefetture, relativi agli anni dal  2001 al 2008. I controlli sono stati effettuati sulla base della normativa vigente. In particolare, si è accertato se le perdite certificate rientrano nei due parametri fissati dalla legge (euro 1.549,37 e 0,5% della spesa corrente), sulla base dei dati certificati nel rendiconto trasmessi al Ministero dell’Interno e ove sia stato riscontrato un incremento rispetto a quello dell’anno precedente se lo stesso rientri in tale percentuale. La verifica, in alcuni casi, ha generato la necessità di operare dei recuperi rispetto a quanto erogato in precedenza. In tal caso si provvede in sede di erogazione del contributo nei limiti dello stesso. In caso di incapienza la differenza  verrà recuperata sui prossimi trasferimenti erariali. Sono stati esclusi dal contributo i Comuni che non hanno ricertificato o lo hanno fatto fuori dal termine perentorio del 31 gennaio 2009 stabilito per legge. Non sono stati ancora oggetto di verifica i certificati prodotti nel 2009, riferiti alla perdita del 2008, a causa della mancata disponibilità del dato, da rendiconto, della spesa corrente riferita a tale anno. Poiché la procedura di acquisizione e verifica dei dati, effettuata anche tramite le competenti Prefetture, è stata particolarmente complessa e delicata, sono in corso ancora ulteriori controlli e pertanto sono possibili modifiche e correzioni agli importi comunicati, a seguito degli  ulteriori controlli in corso. Gli importi visualizzabili sono quelli attribuiti come spettanza per ciascun anno. Si sta provvedendo al relativo pagamento nei limiti degli stanziamenti disponibili. Per visualizzare i dati: http://www.finanzalocale.interno.it/sitophp/iciClasseD2009.php ......