INTERESSI PER RITARDATO PAGAMENTO CONTRIBUTI INPS



(continua a leggere)


COMPETENZE DEI COMUNI PER IL RILASCIO E RINNOVO DEL PERMESSO DI SOGGIORNO



































































































Direzione Centrale Direzione Centrale delle Entrate Contributive       Ai Dirigenti centrali e periferici   Ai Direttori delle Agenzie   Ai Coordinatori generali, centrali e Roma, 12 Dicembre 2006   periferici dei Rami professionali   Al Coordinatore generale Medico legale e     Dirigenti Medici       Circolare n.  144   e, per conoscenza,         Al Presidente   Ai Consiglieri di Amministrazione   Al Presidente e ai Membri del Consiglio     di Indirizzo e Vigilanza   Al Presidente e ai Membri del Collegio dei Sindaci   Al Magistrato della Corte dei Conti delegato     all’esercizio del controllo   Ai Presidenti dei Comitati amministratori     di fondi, gestioni e casse   Al Presidente della Commissione centrale     per l’accertamento e la riscossione     dei contributi agricoli unificati   Ai Presidenti dei Comitati regionali   Ai Presidenti dei Comitati provinciali     OGGETTO:        variazione del tasso di differimento, di  dilazione e delle somme aggiuntive per omesso o ritardato versamento dei contributi previdenziali e assistenziali.   SOMMARIO:            Provvedimento della Banca Centrale Europea: innalzamento al 3,50% del tasso di riferimento  con decorrenza dal 13 dicembre 2006.