ISTRUZIONI CERTIFICATO DI BILANCIO 2009



(continua a leggere)


Composizione collegio revisori



































































































Circolare F Circolare F.L.17/2010   Alle Prefetture-Utg Loro Sedi   Ai Commissariati del governo di Trento e Bolzano Alla Presidenza della Giunta regionale della Valle d’Aosta Aosta   OGGETTO: certificato al rendiconto di bilancio dell’anno 2009 Per corrispondere ad alcune richieste di chiarimento circa la corretta compilazione delle voci del certificato in oggetto, si forniscono alcune istruzioni di dettaglio, a conferma di quelle già contenute nella certificazione stessa. In dettaglio, si fa presente quanto segue:  -   il quadro relativo  alla certificazione dei parametri  obiettivi ai fini dell’accertamento della condizione di deficitarietà strutturale, va compilato da comuni, province e comunità montane e non anche dalle unioni di comuni,  in quanto queste ultime  non sono contemplate dall’articolo 242, comma 3 del decreto legislativo n. 267 del 2000  fra gli enti soggetti alla disciplina della deficitarietà; peraltro,  tale aspetto  riguarda gli enti locali della regione Friuli Venezia Giulia, Valle d’Aosta  e  delle province autonome di Trento e  Bolzano  solo per esigenze conoscitive,   così come precisato nella circolare n. 14 del 2010;  - il quadro contabile 3bis ha lo scopo di raccogliere le singole voci che compongono la spesa di personale e, quindi,  comprende anche quelle componenti che vengono  considerate escluse ai fini della determinazione del rispetto del limite di tale spesa secondo la normativa vigente; - alla nota n. 2  del quadro contabile  S3 concernente la forma giuridica – quadro  previsto per comuni e province -allorché si fa riferimento con il numero 10  alle “Società direttamente partecipate nonché…..omissis..”, si intendono le società diverse dalle società per azioni e società a responsabilità limitate che vengono identificate – quanto alla forma giuridica -  con il numero 2 e 3; -  che la forma giuridica contraddistinta con il n. 3 del quadro  contabile S3 bis (esternalizzazione servizi  in adesione a previsione normativi)  potrà essere indicata per fornire i dati del soggetto gestore di un Ato.                              Inoltre, si comunica che sono state attribuite le credenziali informatiche (userid e password) a tutti gli enti locali che ne hanno fatto richiesta, i quali sono  invitati – qualora non avessero ancora provveduto -  a configurarsi  con la prevista  procedura, in modo che possano essere annoverati fra quelli che stanno provvedendo alla trasmissione mediante posta elettronica certificata. *********   Si pregano gli Uffici  in indirizzo di portare a conoscenza degli enti locali della rispettiva provincia   il contenuto della circolare che viene reso visualizzabile, altresì,  sulle pagine del sito internet di questa Direzione  centrale alla voce “le circolari e i decreti”. Roma lì, 16 novembre 2010 IL DIRETTORE CENTRALE (Verde)     ......