LINEE GUIDA 2006 DELLA CORTE DEI CONTI



(continua a leggere)


AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI INGEGNERIA



































































































Delibera n Delibera n. 4/AUT/2006                                                                                                               SEZIONE DELLE AUTONOMIE nell’adunanza del 17 febbraio 2006   Sono presenti i magistrati:   Presidente:                         Francesco STADERINI   Presidenti di Sezione: Giuseppe Salvatore LAROSA, Massimo VARI   Presidenti di Sezioni Regionali: Francesco DE FILIPPIS, Vittorio ZAMBRANO, Ivo MONFELI, Francesco BATTINI, Bartolomeo MANNA,  Francesco MANGANELLI, Mario GIAQUINTO, Raffaele SQUITIERI, Salvatore GRECO, Gian Giorgio PALEOLOGO, Giovanni BENCIVENGA, Glauco DE SETA.   Supplenti:                           Cons. Giuseppantonio STANCO, Cons. Antonio CARUSO, Cons. Maria Paola MARCIA, 1^ Ref. Paola COSA, Ref. Francesco TARGIA, Ref. Maria Teresa D’URSO   Consiglieri:                          Giuseppe RANUCCI, Enrico MAROTTA, Giovanni SFERRA, Rita ARRIGONI, Luigi Pietro CARUSO, Andrea LIOTTA, Teresa BICA, Francesco PETRONIO, Maria Luisa DE CARLI, Maria Teresa POLITO, Carmela IAMELE, Elio BERARDUCCI, Vincenzo GUIZZI, Enrico FLACCADORO, Cinzia BARSISANO.     con l’intervento, in qualità di Segretario, del collaboratore amm.vo Costanza CARRIERO              Visto l’art. 7 della legge 5 giugno 2003, n. 131;            Visto l’art. 9 della deliberazione delle Sezioni Riunite del 16 giugno 2000, n. 14, recante il regolamento per l’organizzazione delle funzioni di controllo della Corte dei conti, come modificato dalla deliberazione delle Sezioni Riunite 3 luglio 2003, n. 2, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 26 luglio 2003, n. 163;          Vista la nota in data 2 febbraio 2006 con la quale, d’ordine del Presidente della Corte dei conti, la Sezione delle Autonomie è stata convocata per la seduta odierna;   Udito il relatore Consigliere Elio Berarducci;   Dopo ampia ed approfondita discussione, Delibera   di approvare l’unito documento, che fa parte integrante della presente deliberazione, riguardante:   - “Linee guida per l’attuazione dell’art. 1, comma 173 della legge n. 266 del 2005 (legge finanziaria per il 2006) nei confronti delle Regioni e degli enti locali”.   Così deliberato nell’adunanza del 17 febbraio 2006.   IL RELATORE Elio Berarducci                                                                                         IL PRESIDENTE                                                                                     Francesco Staderini   Depositata in Segreteria il giorno 2 marzo2006                                                                                        Il Dirigente Generale   Eleonora Adornato Linee guida Linee guida per l’attuazione dell’art. 1, comma 173 della legge n. 266 del 2005 (legge finanziaria per il 2006) nei confronti delle Regioni e degli enti locali.   La legge 23 dicembre 2005, n. 266 (legge finanziaria per il 2006) all’art. 1, comma 173, prevede che “gli atti di spesa relativi ai commi 9, 10, 56 e 57 di importo superiore ai 5.000 euro devono essere trasmessi alla competente sezione della Corte dei conti per l’esercizio del controllo successivo sulla gestione”. Si tratta di un obbligo cui sono soggetti anche le Regioni e gli enti locali, come reso evidente dal contenuto generale della disposizione di cui al comma 173, nonché dal combinato disposto del comma medesimo con il successivo comma 175, che richiama la competenza delle sezioni regionali......