LINEE GUIDA PER L'AFFIDAMENTO DEGLI INCARICHI



(continua a leggere)


ONERI PER SCAVI SU SUOLO PUBBLICO



































































































LA SEZIONE DELLE AUTONOMIE Deliberazione n. 6/AUT/2008   SEZIONE DELLE AUTONOMIE nell’adunanza del 14 marzo 2008   composta dai seguenti magistrati:   Presidente:                                Tullio LAZZARO;   Presidenti di Sezione:                         Giuseppe Salvatore LAROSA;   Presidenti delle Sezioni regionali: Vittorio ZAMBRANO, Salvatore GRECO, Mario Giulio Cesare SANCETTA, Giuseppe RANUCCI, Silvio AULISI, Nicola MASTROPASQUA, Mario CASACCIA;   Presidente di Sezione regionale F.F.         Cons. Antonio NENNA;   Supplenti:         Cons. Rosa FRUGUGLIETTI, cons. Gianfranco BATTELLI, Cons. Aldo CARLESCHI, cons.Alfredo GRASSELLI, I° Ref. Paola COSA;   Consiglieri:         Rita ARRIGONI, Andrea LIOTTA, Francesco PETRONIO, Maria Luisa DE CARLI, Maria Teresa POLITO, Carmela IAMELE, Cinzia BARISANO; Assistono all’adunanza i Presidenti delle Sezioni di controllo nelle regioni a Statuto speciale: Giuseppe PALUMBI e Camillo LONGONI; i I Referendari Maria Luisa ROMANO, Francesco TARGIA e Rocco LOTITO, i Referendari Maria Teresa D’URSO e Dario PROVVIDERA sono presenti il Dirigente Generale dott.ssa Eleonora ADORNATO, il Dirigente dott.ssa Giuseppina RIZZOLO e, in qualità di Segretario, la dott.ssa Paola FAZIO          Visto il testo unico delle leggi sulla Corte dei conti, approvato con il regio decreto 12 luglio 1934, n. 1214, e successive modificazioni;          Vista la legge 21 marzo 1953, n. 161;          Vista la legge 14 gennaio 1994, n. 20; Visto il decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 recante il Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali;          Vista la legge 5 giugno 2003, n. 131;          Vista la legge 23 dicembre 2005, n. 266, art. 1, commi 166 e seguenti;          Visti gli artt. 1 e 9 del regolamento per l’organizzazione delle funzioni di controllo della Corte dei conti, approvato con la deliberazione delle Sezioni Riunite n. 14 del 16 giugno 2000, come modificato dalla deliberazione delle Sezioni Riunite n. 2 del 3 luglio 2003, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 163 del 26 luglio 2003, con cui sono state individuate le competenze della Sezione delle autonomie; Visto l’art.3, commi 54-57, legge 24/12/2007, n.244; Considerata la necessità di definire, per le Sezioni regionali di controllo, linee di indirizzo e criteri interpretativi dell’art.3, commi 54-57, della legge 24/12/2007 n. 244 (legge finanziaria 2008), in materia di regolamenti degli enti locali per l’affidamento di incarichi di collaborazione, studio, ricerca e consulenza; Vista la nota del 5 marzo 2008, prot.561 con la quale la Sezione delle Autonomie è stata convocata per la seduta odierna Uditi i relatori: Pres. Nicola Mastropasqua e cons. Maria Teresa Polito; Conclusivamente la Sezione, nell’odierna adunanza, dopo ampia discussione;   DELIBERA   di approvare il documento allegato che è parte integrante della presente deliberazione relativo a “linee di indirizzo e criteri interpretativi dell’art.3,commi 54-57 della legge 24/12/2007, n.244 (legge finanziaria 2008) in materia di regolamenti degli enti locali per l’affidamento degli incarichi di collaborazione, studio, ricerca e consulenza”. Dispone che copia della presente deliberazione, a cura della Segreteria della Sezione, sia trasmessa a tutte le Sezioni regionali di controllo. Così deliberato nella Camera di consiglio del 14 marzo 2008.       Il Presidente f.to Tullio Lazzaro     I Relatori  f.to  Nicola Mastropasqua      f.to  Maria Teresa Polito