LOMBARDIA/ELETTO IL CONSIGLIO DELLE AUTONOMIE LOCALI



(continua a leggere)


Base imponibile contributiva



































































































Nel Cal siederanno in dodici a nome dei Comuni con più di 3000 abitanti, tre per i minori di 3000 abitanti e uno a nome delle Nel Cal siederanno in dodici a nome dei Comuni con più di 3000 abitanti, tre per i minori di 3000 abitanti e uno a nome delle Unioni di Comuni.   I Sindaci lombardi hanno eletto i loro rappresentanti nel Consiglio delle Autonomie locali. La procedura si è svolta sabato 30 ottobre nella sala Gaber del Palazzo della Regione. In tutto 12 rappresentanti dei Comuni superiori a 3000 abitanti, 3 per i piccoli Comuni (meno di 3000 abitanti) e 1 eletto per le Unioni dei Comuni. Si aggiungeranno ai 12 sindaci dei Comuni capoluogo, ai 12 presidenti di Provincia, ai presidenti di Anci Lombardia, Upl, Uncem, Aiccre e a un 1 presidente di Comunità montana. I nomi degli eletti: Comuni con più di 3000 abitanti MARCO ALPARONE Sindaco di Paderno Dugnano – 24 preferenze SANDRA MARIA CANE Sindaco di Viggiù - 18 GIORGIO OLDRINI Sindaco di Sesto San Giovanni - 16 LUCA CARRARA Sindaco di Albino - 5 FRANCO CLARETTI Sindaco di Coccaglio - 10 DIEGO CONFALONIERI Sindaco di Albiate - 5 GIORGIO VOLPI Sindaco di Olgiate Olona - 4 MONICA GIBILLINI Sindaco di Bareggio - 3 STEFANIA CLARA LORUSSO Sindaco di Bollate - 17 MAURIZIO ANDREOLI ANDREONI Sindaco di Carnago - 2 MASSIMO OTTELLI Sindaco di Sarezzo - 2 GIULIA MANZENI Sindaco di Asso - 12 Comuni con meno di 3000 abitanti LICIA VIGANO’ Sindaco di Orsenigo (CO) - 10 preferenze ALBERTO MAFFI Sindaco di Gandosso (BG) - 4 FRANCESCO RATTI Sindaco di Gravellona Lomellina (PV) - 2 Unioni dei Comuni IVANA CAVAZZINI Sindaco di Drizzona (CR) - 3   ......