LOMBARDIA/PIANO TRIENNALE CONTRIBUTI COMMERCIO



(continua a leggere)


CORSI SU GESTIONE DELL’AMBIENTE E TUTELA DELLE ACQUE



































































































Sostegno ai negozi nei piccoli centri, in quelli di montagna e alle piccole e microimprese commerciali in generale, anche faci Sostegno ai negozi nei piccoli centri, in quelli di montagna e alle piccole e microimprese commerciali in generale, anche facilitando l'accesso al credito; contributi per ammodernare immobili e attrezzature; incentivi per introdurre innovazioni tecnologiche. Questi i punti principali del programma 2004-2006 del commercio, approvato dal Consiglio regionale, su proposta dell'assessore al Commercio, Fiere e Mercati, Mario Scotti. Per il primo anno vengono stanziati 6,8 milioni di euro. "Il programma di sostegno delle attività commerciali - ha commentato l'assessore Scotti - è articolato in assi di intervento, finalizzati anche all'innovazione e alla competitività dell'impresa, alla promozione dell'associazionismo, alla facilitazione dell'accesso al credito (attraverso la duplice formula dei fondi di garanzia e dell'abbattimento dei tassi), alla formazione e all'aggiornamento del personale". Il programma è anche diretto alle Amministrazioni comunali che vogliano realizzare interventi sul territorio con cui, attraverso la riqualificazione urbana, si possa rivitalizzare la propria rete dei servizi commerciali. Gli operatori pubblici e privati previsti dalla legge regionale n. 13/2000 (altra legge sullo sviluppo delle piccole e medie imprese commerciali) potranno presentare richiesta di contributo per investimenti compresi tra un minimo di 15.000 euro e un massimo di 400.000. La percentuale di contribuzione della Regione è del 50% per gli interventi pubblici e del 40% per gli interventi privati.(Ln) ......