LSU: EROGATO IL CONTRIBUTO PER TEMPO INDETERMINATO



(continua a leggere)


MASSIMALI DI RENDITA MENSILE E TASSI DI RATEAZIONE



































































































Circolare F Circolare F.L. 1/2006   AI SIGG.RI PREFETTI DELLA REPUBBLICA LORO SEDI (escluse regioni Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige e Valle d'Aosta) CIRCOLARE TELEGRAFICA NUMERO F.L. 1/2006 DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI -DIREZIONE CENTRALE DELLA FINANZA LOCALE. L'ARTICOLO 8 BIS, COMMA 1 DEL DECRETO LEGGE N. 203 DEL 30 SETTEMBRE 2005, CONVERTITO NELLA LEGGE N. 348 DEL 2 DICEMBRE 2005, SUCCESSIVAMENTE MODIFICATO DALL'ARTICOLO 1, COMMA 258 DELLA LEGGE 23 DICEMBRE 2005, N. 266 RECANTE DISPOSIZIONI PER LA FORMAZIONE DEL BILANCIO ANNUALE E PLURIENNALE DELLO STATO, HA STABILITO, TRA L'ALTRO, PER I COMUNI CON POPOLAZIONE SUPERIORE A 230.000 ABITANTI, CHE HANNO AVVIATO CON ESITO POSITIVO L'INIZIATIVA PER LA TRASFORMAZIONE A TEMPO INDETERMINATO DEL RAPPORTO DI LAVORO CON I LAVORATORI SOCIALMENTE UTILI, L'ASSEGNAZIONE DI UN CONTRIBUTO COMPLESSIVO DI 18 MILIONI DI EURO PER L'ANNO 2006, RIPARTITO PROPORZIONALMENTE TRA I COMUNI INTERESSATI E FINALIZZATI ALLA PROROGA PER IL CITATO ANNO 2006 DEI RAPPORTI DI LAVORO IN ATTO. QUESTO UFFICIO PERTANTO DEVE PROVVEDERE ALLA CORRESPONSIONE DEL CONTRIBUTO DI CHE TRATTASI SULLA BASE DELLE CERTIFICAZIONI INVIATE DAI COMUNI INTERESSATI CHE, A PENA DI DECADENZA, DOVRANNO PERVENIRE ENTRO E NON OLTRE IL 10 FEBBRAIO 2006 CON I RELATIVI COSTI E LE UNITA' LAVORATIVE UTILIZZATE A TALE FATTISPECIE. SONO ESCLUSI I COMUNI CHE HANNO GIA' GODUTO DI ANALOGO BENEFICIO. LE CERTIFICAZIONI DOVRANNO ESSERE SOTTOSCRITTE DAI RESPONSABILI DEL SERVIZIO CHE ASSUMONO DIRETTA E PERSONALE RESPONSABILITA', AI SENSI DELL'ULTIMO COMMA DELL'ARTICOLO 25, DEL DECRETO LEGGE 2 MARZO 1989, N. 66, CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE 24 APRILE 1989, N. 144, SULLA VERIDICITA' E L'ESATTEZZA DEI DATI RIPORTATI. SI RAMMENTA LA NECESSITA' DI VOLER INVITARE GLI ENTI LOCALI DELLA PROVINCIA A PROVVEDERE ENTRO I TERMINI STABILITI. IL DIRETTORE CENTRALE MAURIZIO BRUSCHI. Roma lý, 12 gennaio 2006   ......