LUNA PARK: VINCOLANTE IL PARERE DELLA COMMISSIONE COMUNALE



(continua a leggere)


MANCATA ADESIONE ALLE CONVENZIONI CONSIP



































































































REPUBBLICA ITALIANA N. 5389 REG. SENT. ANNO 2005 n.  636  Reg. Ric. Anno 2001     REPUBBLICA ITALIANA In nome del Popolo Italiano IL TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE PER LA TOSCANA - I^ SEZIONE - ha pronunciato la seguente: S E N T E N Z A sul ricorso n. 636/01 proposto da CATELLANI LUIGI, rappresentato e difeso, con primo mandato, dagli avv.ti Loriano Maccari e Elisa Brocchi ed elettivamente domiciliato presso il primo in Firenze, via Porta Rossa, 6 nonchè con secondo mandato, dagli avv.ti Salvatore Bianchini e Francesca Barbolini ed elettivamente domiciliato presso il secondo in Firenze viale Redi, 25; c o n t r o - il COMUNE DI SALSEPOLCRO, in persona del Sindaco in Carica, rappresentato e difeso dall’avv. Franca Testerini ed elettivamente domiciliato presso lo studio Ugolini in Firenze, via Porta Rossa, 6; per l’annullamento della determinazione del responsabile della Polizia Municipale di Sansepolcro datata 20.2.2001, nella parte in cui nega la sostituzione dell’attrazione “gru pesca verticale” con quella “miniottovolanta parzialmente coperto con percorso scenografico”. Visto il ricorso con i relativi allegati; Visto l’ atto di costituzione in giudizio della parte intimata; Viste le memorie prodotte dalle parti a sostegno delle proprie difese; Visti gli atti tutti della causa; Designato relatore, alla pubblica udienza del 1 febbraio 2005, il Consigliere dott. ssa Giacinta Del Guzzo; Udito, altresì, per la parte ricorrente l’avv. S.Bianchini; Ritenuto e considerato in fatto ed in diritto quanto segue: FATTO  e  DIRITTO 1)  Il ricorrente, che svolge l’attività di “spettacolista viaggiante”, espone che, già da diversi anni, partecipa con le proprie attrazioni al parco dei divertimenti, che viene allestito  in Sansepolcro in occasione delle tradizionali Fiere di Mezza Quaresima. Per l’anno 2001 (nel quale il Parco sarebbe stato allestito dal 10 marzo all’1 aprile) il ricorrente ha presentato domanda di partecipazione al Comune, chiedendo la sostituzione dell’attrazione denominata “gru pesca verticale” con altra denominata “miniottovolante parzialmente coperto con percorso scenografico”. L’apposita Commissione comunale “spettacoli viaggianti”, nella riunione del 6.2.2001, dava parere favorevole alla sostituzione dell’attrazione. Ciononostante, al ricorrente  è stato comunicato il provvedimento 20.2.2001, con il quale il responsabile della Poliz......