MINIMALI DI RETRIBUZIONE DEI COLLABORATORI



(continua a leggere)


Rimborso aspettative sindacali 2009



































































































Organo: INAIL - DIREZIONE GENERALE - DIREZIONE CENTRALE RISCHI Organo: INAIL - DIREZIONE GENERALE - DIREZIONE CENTRALE RISCHI Documento: Circolare n. 43 del 19 novembre 2010. Oggetto: Rivalutazione del minimale e del massimale di rendita a decorrere dal 1° luglio 20101 . Quadro Normativo D.P.R. 30 giugno 1965, n. 1124: "Testo Unico delle disposizioni per l'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali". Articolo 116, comma 3, e successive modificazioni: minimale e massimale di rendita. Decreto legislativo 23 febbraio 2000, n. 38: "Disposizioni in materia di assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, a norma dell'articolo 55, comma 1, della legge 17 maggio 1999, n. 144". Articolo 11, comma 1: rivalutazione delle rendite. Decreto 21 luglio 2010 del Ministro del lavoro e dellepolitiche sociali: "Rivalutazioni delle prestazioni economiche per infortunio sul lavoro e malattia professionale con decorrenza 1° luglio 2010, nel settore industria." (GU n. 257 del 3.11.2010). Articolo 1, comma 1: minimale e massimale di rendita dal 1° luglio 2010. Circolare Inail n. 50 del 25 settembre 2009 : “Rivalutazione del minimale e del massimale di rendita a decorrere dal 1° luglio 2009. ” . Circolare Inail n. 11 del 12 aprile 2010 : “Limiti minimi di retribuzione imponibile giornaliera per il calcolo dei premi assicurativi. Determinazione per l'anno 2010. ” .   PREMESSA Il decreto ministeriale 21 luglio 20102 rivaluta le prestazioni economiche erogate dall'Istituto nel settore industriale con decorrenza 1° luglio 2010 e stabilisce il minimale ed il massimale di rendita nelle misure di € 14.456,40 e di € 26.847,60. Sulla base di tali importi, si aggiornano le tabelle illustrate nella circolare n. 11/2010. 1. Categorie di lavoratori con retribuzione convenzionale pari al minimale di rendita3 Anno 2010 fino al 30 giugno dal 1° luglio     Retribuzione convenzionale       giornaliera     ......