MODALITÀ DI ERIGAZIONE DEL FINANZIAMENTO PER I LIBRI DI TESTO



(continua a leggere)


Accesso agli atti per tutelare interessi soggettivi



































































































CONTRIBUTO PER LA FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO PER L'ANNO 2002/2003 CONTRIBUTO PER LA FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO PER L'ANNO 2002/2003 Le regioni Sardegna, Abruzzo, Veneto, Calabria, Puglia e Liguria hanno operato il riparto dei fondi tramite deliberazione ai sensi di legge utilizzando i dati in loro possesso ed hanno chiesto a questo Ministero di rimettere direttamente ai comuni delle regioni stesse le quote ad essi assegnate. La regione Molise ha operato il riparto dei fondi tramite deliberazione ai sensi di legge utilizzando i dati elaborati da questo Ministero a cui ha chiesto di rimettere direttamente ai comuni della regione le quote ad essi assegnate. Per la regione Sicilia in assenza di una deliberazione relativa al riparto dei fondi questo Ministero ha provveduto ad effettuare il riparto d'ufficio. Le regioni Toscana, Lazio, Umbria, Campania, Piemonte, Basilicata, Lombardia, Emilia Romagna e Marche e le province autonome di Trento e Bolzano, provvedono all'erogazione diretta nei confronti dei comuni e sono state immediatamente rimborsate da questo Ministero con provvedimento ministeriale. Per le restanti regioni Valle d'Aosta e Friuli Venezia Giulia, il riparto dei fondi effettuato con decreto dirigenziale dal Ministero dell'istruzione dell'universitÓ e della ricerca ha previsto un accantonamento rispettivamente di euro 466.153,00 ed euro 996.547,00, a fronte delle motivazioni evidenziate dalla Corte costituzionale con sentenza n. 419 del 2001, per una eventuale estensibilitÓ alle stesse del contributo in attesa dell' emanando decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri in materia.   ......