PREZZO DEI TESTI SCOLASTICI



(continua a leggere)


CONSULENTI IN MATERIA DI RIFIUTI



































































































D D.M. n. 7 Ministero della Pubblica Istruzione Roma, 15 gennaio 2008 IL MINISTRO VISTA la legge 10 agosto 1964, n. 719, relativa alla fornitura gratuita dei libri di testo agli alunni delle scuole elementari; VISTO il D.P.R. 28 febbraio 1988, n. 161, concernente la compilazione dei libri di testo per l’insegnamento della religione cattolica; VISTO il D.L.vo 16 aprile 1994, n. 297, recante le disposizioni legislative riguardanti le scuole di ogni ordine e grado; VISTA la legge 29 dicembre 1998, n. 448, ed in particolare l’articolo 27; VISTO il D.M. 7 dicembre 1999, n. 547, con il quale è stato adottato il regolamento relativo all’approvazione delle norme e avvertenze tecniche per la compilazione del libro di testo da utilizzare nella scuola dell’obbligo ed ai criteri per la determinazione del prezzo massimo complessivo della dotazione libraria necessaria per ciascun anno della predetta scuola; VISTO il D.M. n. 44 del 22 maggio 2007, con il quale è stato stabilito il prezzo di copertina dei libri di testo per la scuola primaria per l’anno scolastico 2007/2008; VISTA la sentenza del TAR del Lazio n. 4289 del 31 maggio 2005, confermata dal Consiglio di Stato con sentenza n. 5076/2007, con cui è stato riconosciuto agli editori il diritto all’adeguamento annuale dei prezzi di copertina dei testi della scuola primaria, in applicazione del protocollo d’intesa n. 125446 del 18.03.1997, sottoscritto presso l’allora Ministero dell’industria, commercio e artigianato; RICONOSCIUTA la necessità di incrementare, per l’anno scolastico 2008/2009, i prezzi stabiliti con il predetto D.M. n. 44/2007; VISTO il tasso effettivo di inflazione per l’anno 2006, pari al 2,1%; D E C R E T A Articolo 1 (Prezzo di copertina) Il prezzo di copertina di ciascun volume comprensivo di I.V.A., in relazione alle specifiche caratteristiche, è stabilito, per l’anno scolastico 2008/2009, come segue: Classe Libro della prima classe Sussidiario Sussidiario dei linguaggi Sussidiario delle discipline Religione Lingua straniera Totale     Articolo 2 (Sconto d'uso) Per gli acquisti effettuati a carico del Ministero della Pubblica Istruzione e degli Enti Locali viene praticato dai librai uno sconto non inferiore allo 0,25 per cento sul prezzo di copertina. IL MINISTRO Fioroni ___________________________________________________________-   D.M. n. 8 Ministero della Pubblica Istruzione Roma, 15 gennaio 2008 IL MINISTRO VISTO il decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, recante le disposizioni legislative riguardanti le scuole di ogni ordine e grado; VISTA la legge 23 dicembre 1998, n. 448 (finanziaria 1999), ed in particolare l’art. 27, comma 1; VISTA la legge 27 dicembre 2006, n. 296 (finanziaria 2007), ed in particolare l’art. 1, comma 628; VISTO il decreto ministeriale 7 dicembre 1999, n. 547, contenente le norme e avvertenze tecniche per la compilazione del libro di testo da utilizzare nella scuole dell’obbligo e i criteri per la determinazione del prezzo massimo complessivo della dotazione libraria necessaria per ciascun anno della predetta scuola; CONSIDERATO che la dotazione libraria della scuola secondaria di primo grado deve fare riferimento anche all’insegnamento della seconda lingua straniera; RITENUTO necessario determinare un adeguamento del tetto di spesa complessivo, in relazione al mutato quadro di riferimento dell’editoria scolastica per la scuola secondaria di primo grado; VALUTATA l’opportunità di incrementare il tetto di spesa dell’intera dotazione libraria della scuola secondaria di primo grado, rapportandolo agli incrementi del tasso d’inflazione; VISTO il tasso effettivo di inflazione per l’anno 2006, pari al 2,1%;