PROCEDURE INFORMATICHE PER LE VOLTURE CATASTALI



(continua a leggere)


Edilizia: la competenza sanzionatoria dei dirigenti decorre dal 1998



































































































Circolare del 13/08/2002 n Circolare del 13/08/2002 n. 6  Agenzia del Territorio - Direzione Centrale Cartografia, Catasto e Pubblicita' Immobiliare       Oggetto:Voltura 1.0  -  Innovazioni  procedurali mirate alla presentazione su supportoinformatico delle domande di voltura catastali.(Documento in fase di trattamento redazionale.)Testo:   1.    Premessa                                                                                                                                                L'Agenzia del  Territorio,  nell'ambito  delle missioni assegnatele dallanorma istitutiva,  sta  conseguendo anche la formazione dell'anagrafe dei beniimmobiliari. Tale  formazione  sottende ad un insieme di attivita' che, da unaparte tendono  a  completare,  allineare ed integrare le banche dati grafiche,cartografiche ed  amministrativo-censuarie  del  catasto,  dall'altra mirano acompletare l'informatizzazione   dei   pubblici   registri  immobiliari  ed  asemplificare le   modalita'   di   presentazione  delle  relative  formalita'.Inoltre, tali  attivita',  hanno  prefigurato  e prefigurano lo sviluppo di uninsieme di   procedure   operative   ed   informatiche   rivolte  a  garantirel'allineamento delle    informazioni    comuni,   la   semplificazione   degliadempimenti per  l'utenza  e  da  ultimo,  non  per importanza, la riduzione ol'eliminazione delle   possibili  cause  che  hanno,  fin  qui,  portato  allaformazione di specifici arretrati.                                                                                                                               Nello sviluppo  delle  linee  sopra  evidenziate  un ulteriore contributopuo' derivare  dalla  completa  informatizzazione  degli  aggiornamenti  degliintestati degli  atti  catastali.  A  tal  fine e' stata predisposta una nuovaprocedura per  la  redazione,  in  formato  digitale, delle domande di volturache consente   l'immediata   acquisizione   a  sistema  delle  variazioni  deisoggetti e il diretto e puntuale aggiornamento della banca dati.                                                                                                 Il programma   in   questione,   denominato   "Voltura   1.0",   e'  gia'disponibile sul      sito     internet     dell'Agenzia     del     Territorio(www.agenziaterritorio.it <http://www.agenziaterritorio.it>)   e  puo'  essereutilizzato dai  soggetti  indicati  al  1   comma  dell'art. 3 del decreto delPresidente della  Repubblica  26  ottobre  1972,  n.  650  e da coloro che, adesempio,sono tenuti   alla   presentazione  delle  denunce  di  successione  edomande di  riunione  d'usufrutto,  i  quali possono avvalersi dell'assistenzatecnica degli   iscritti   agli   Ordini   e  Collegi  professionali  e  delleassociazioni di categoria che operano nei settori fiscale ed immobiliare.                                                                                        Tuttavia, l'uso  della  procedura  "Voltura  1.0",  sebbene concepita nelcontesto degli  sviluppi  tecnologici  dei  sistemi  informatici  in dotazionedell'Agenzia, al  momento  non e' obbligatorio, bensi' integra la tradizionalemodalita' di richiesta attraverso la presentazione dei modelli cartacei.                                                                                         La disponibilita'  di  tale  nuova  procedura  completa  il  quadro dellemodalita' di  presentazione  ed  acquisizione delle volture catastali in formaautomatizzata gia'  in  uso presso gli uffici di questa Agenzia, attraverso leprocedure di  voltura  automatica  da  nota di trascrizione e di modello unicoinformatico per  la  registrazione, trascrizione e voltura degli atti relativia diritti sugli immobili.                     ......