QUANDO IL CIRCOLO PRIVATO DIVENTA PUBBLICO ESERCIZIO



(continua a leggere)


MOBILITA' ANCHE PRIMA DEL DPCM



































































































REPUBBLICA ITALIANA REPUBBLICA ITALIANA N.                  Reg.Dec. IN NOME DEL POPOLO ITALIANO N.                  Reg.Ric.. IL TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE DEL LAZIO SEZIONE  SECONDA TER ANNO composto dai signori Magistrati: Consigliere Roberto SCOGNAMIGLIO                        - Presidente Consigliere Antonio AMICUZZI                                  - Relatore Consigliere Giancarlo LUTTAZI                        - Correlatore ha pronunciato la seguente SENTENZA sul ricorso n. 13383 del 2003 proposto dalla ASSOCIAZIONE CULTURALE “LA BOMBONIERA”, in persona del legale rappresentante pro tempore, con sede in Roma, rappresentato e difeso dall’avv. Claudio Capacchioli, unitamente al quale è elettivamente domiciliato  in Roma, al Viale Aurelio Saffi n. 95; CONTRO il COMUNE di ROMA, in persona del Sindaco in carica, rappresentato e difeso dall’avv. Cristina Montanaro, unitamente al quale è elettivamente domiciliato presso l’Avvocatura comunale,  in Roma, alla Via del Tempio di Giove n. 21; per l’annullamento della determinazione dirigenziale del Direttore del Municipio I “Roma - Centro Storico” del Comune di Roma n. 2404 del 25.9. 2003, prot. n. CA/65748, di revoca della autorizzazione amministrativa n. 45 del 25.2.1999, per la somministrazione ai soli soci, rilasciata alla Associazione culturale “La Bomboniera” per il locale sito in Roma, alla Via Germano Sommeiller n. 2; degli atti presupposti e conseguenti; Visto il ricorso con i relativi allegati; Visto l'atto di costituzione in giudizio del Comune di Roma