RACCOLTA DATI ANAGRAFE EDILIZIA SCOLASTICA



(continua a leggere)


Indagini su subforniture per verifica anomalia dell'offerta



































































































Ai Dirigenti delle istituzioni scolastiche statali di ogni ordine e grado Ai Dirigenti delle istituzioni scolastiche statali di ogni ordine e grado LORO SEDI e p.c. agli Uffici scolastici regionali   Prot. n. AOODPPR/Reg.Uff./631/USC     Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Dipartimento per la Programmazione   Roma, 18 febbraio 2010 Oggetto: Anagrafe dell’edilizia scolastica Come è noto, la legge 11 gennaio 1996, n. 23 ha previsto, all’articolo 7, la realizzazione di un’anagrafe dell’edilizia scolastica diretta ad accertare la consistenza, la situazione e la funzionalità del patrimonio edilizio scolastico. La medesima disposizione legislativa ha individuato nell’anagrafe nazionale dell’edilizia scolastica uno strumento conoscitivo fondamentale ai fini dei diversi livelli di programmazione degli interventi nel settore, da attuare ad opera dei vari Soggetti ed Enti competenti. I dati dell’anagrafe, presenti attualmente nel sistema informativo del Ministero, necessitano di un aggiornamento, tale da consentire una conoscenza più puntuale, almeno per quanto concerne gli aspetti di maggior rilievo. L’aggiornamento continuo dei dati permetterà di rappresentare con maggiore efficacia e puntualità i problemi segnalati alle autorità locali competenti e programmare gli interventi e investimenti necessari. Ciò premesso, a partire da martedì 23 febbraio p.v. viene attivata nel SIDI sotto la voce Rilevazioni un’apposita sezione dedicata alla rilevazione in argomento, per consentire l’inserimento dei dati conoscitivi, al momento ritenuti necessari, nella prospettiva della realizzazione di una banca dati continuamente aggiornabile on-line dalle singole istituzioni scolastiche. Tenuto conto della  limitata estensione delle informazioni da rilevare, l’area rimane attiva fino al 1 marzo p.v., data entro la quale devono essere improrogabilmente inseriti i dati richiesti. L’ufficio preposto alla rilevazione è l’Ufficio di Statistica del Ministero, che può essere contattato ai seguenti recapiti telefonici (vedi allegato). Per gli aspetti tecnici è possibile contattare il numero verde del gestore del sistema informativo 800903080. Nella compilazione puntuale della scheda si raccomanda di consultare le apposite avvertenze per la compilazione immediatamente disponibili accedendo all’area dedicata alla rilevazione. È indispensabile che l’inserimento dei dati avvenga nei tempi previsti per consentire le iniziative di programmazione degli investimenti.  IL CAPO DIPARTIMENTO f.to Giovanni Biondi   ......