TERMINI PER L'AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA DELLA GARA



(continua a leggere)


PARERI SULL'APPLICAZIONE DEI RECENTI CONTRATTI DI LAVORO



































































































Reg                          Reg.  Dec.:         /                         Reg. Gen.: 864/2008 REPUBBLICA  ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE PER LA LOMBARDIA MILANO SEZIONE I     ha pronunciato la seguente SENTENZA ex art. 21 bis L. 6 dicembre 1971, n. 1034   sul ricorso n. 864/2008 R.G. proposto da VOMM IMPIANTI E PROCESSI spa/SIBA spa, rappresentate e difese dagli Avv.ti Alberto Simone e Herbert Simone, ed elettivamente domiciliate in Milano, Corso Monforte n. 13   contro   RIO TORTO spa, per la declaratoria di illegittimità e per il conseguente annullamento del contegno omissivo e del silenzio rifiuto serbato dalla resistente.   Visto il ricorso notificato il 09.04.08 e depositato il 17.04.08, e gli atti della causa; Udito il  relatore Ref. Marco Poppi ed i difensori presenti delle parti come da verbale; Premesso che la ricorrente, il 23.10.07, è risultata aggiudicataria provvisoria all’esito della procedura di gara indetta dalla Rio Torto spa per l’affidamento dei lavori relativi alla realizzazione di un sistema di cogenerazione associato ad un impianto di essiccamento termico dei fanghi. Considerato che detto provvedimento, ai  sensi dell’art. 12, comma 1° del D. .vo n. 163/06, è da intendersi approvato allo scadere del termine di gg. 30, ovvero, il 22.11.07. Constatato che allo scadere dell’ulteriore termine di g. 90 (20.02.08), previsto dall’art. 2 della L. n. 241/90 in mancanza di specifica regolamentazione della Stazione appaltante, non è intervenuta l’aggiudicazione definitiva. Visti gli atti di diffida a concludere il procedimento indirizzati alla Stazione appaltante in data 18.02.08 e 17.03.08 ed accertata la perdurante inerzia della stessa. Ritenuto che il ricorso vada accolto e che sussistano gli estremi per l’applicazione dell’art. 21 bis, comma 2°, della L. n. 1034/71   P.Q.M.   Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia, sede di Milano, I^ Sezione, definitivamente pronunciando sul ricorso in epigrafe, lo accoglie e per l’effetto ordina alla Rio Torto spa di provvedere alla conclusione del procedimento entro il termine di gg. 30 dalla notificazione della presente sentenza. Spese compensate. La presente sentenza sarà eseguita dall’Amministrazione ed è depositata presso la Segreteria del Tribunale che provvederà a darne comunicazione alle parti. Così deciso in Milano nella Camera di Consiglio del 29 aprile 2008 con l’intervento dei magistrati:   Piermaria Piacentini   Presidente   Elena Quadri            Primo Ref.   Marco Poppi            Ref. Est. ......