TRASFERIMENTI MINOR GETTITO ICI SU IMMOBILI CAT. D



(continua a leggere)


INCARICHI: SUFFICIENTE L'ISCRIZIONE ALL'ALBO



































































































Comunicato del 22 maggio 2008 Comunicato del 22 maggio 2008     AGLI UFFICI TERRITORIALI - LORO SEDI (esclusi Valle d’Aosta, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia) Certificati perdita I.C.I. fabbricati Classe “D” anno 2007 (spettanza 2008)   L’articolo 64, della legge 23 dicembre 2000, n. 388, prevede l’istituzione presso il Ministero dell’interno di un fondo per l’erogazione di trasferimenti erariali aggiuntivi a favore dei comuni che subiscono minori entrate relative all’imposta comunale sugli immobili (I.C.I) per effetto dei minori imponibili derivanti dall’autodeterminazione provvisoria delle rendite catastali dei fabbricati classificabili nel gruppo catastale D. Con decreto del Ministro dell’interno di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze del 1 luglio 2002, n. 197, sono stati stabiliti i criteri e le modalità per l’attribuzione ai comuni del citato trasferimento aggiuntivo, per mezzo di apposite certificazioni (allegato “A” e allegato “B”). Al riguardo, si fa presente che la legge del 27 dicembre 2006, n. 296, all’art. 1, comma 712, ha previsto che a partire dalla perdita subita nell’anno 2006, il termine perentorio a pena di decadenza per la presentazione delle suddette certificazioni è fissato al 30 giugno dell’anno successivo a quello in cui si è verificata la minore entrata. A tal fine, gli uffici territoriali del governo devono attestare che i modelli sono stati trasmessi dagli enti locali nei termini previsti (fa fede il timbro postale), apporre su ogni singolo certificato il timbro di arrivo, e inserire i dati certificati tramite procedura informatizzata. Le informazioni sulla citata procedura perverranno attraverso un manuale utente che i responsabili riceveranno via e-mail. Nella stessa procedura informatizzata è già visualizzabile il dato della perdita 2006, poiché l’importo, se non viene modificato, è da considerarsi consolidato (confermato) di anno in anno, nei trasferimenti erariali dei comuni interessati. Pertanto, qualora gli enti locali non dovessero presentare nell’anno 2008, nessuna certificazione, le Prefetture dovranno consolidare nella casella relativa alla perdita 2007, gli importi già inseriti in quella 2006. Si prega di comunicare il contenuto della predetta nota a tutti gli enti locali, rammentando che il supporto cartaceo va trasmesso solo ed esclusivamente alla competente Prefettura – U.T.G. Per eventuali problematiche tecniche-informatiche codesti uffici potranno rivolgersi ai referenti: 1.      sig.ra Stefania Cipollini tel. 06/46548034 stefania.cipollini@interno.it 2.      dott.ssa Eliana Petrulli tel. 06/46548036 eliana.petrulli@interno.it Mentre per chiarimenti amministrativi potranno rivolgersi ai referenti: 1.      dott.ssa Tiziana Palozza tel. 06/46548189 tiziana.palozza@interno.it 2.      rag. Alessandra Marsanich tel. 06/46548196 alessandra.marsanich@interno.it La presente nota viene trasmessa solo via e-mail agli uffici territoriali di governo ed è visualizzabile sul sito web della finanza locale.   IL DIRETTORE CENTRALE (Verde) ......